Vieste: traffico di droga sul Gargano: 5 arresti

1' di lettura 14/07/2023 - Operazione antidroga dei carabinieri contro il clan della mafia garganica Li Bergolis-Miucci

I carabinieri del Ros e del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Foggia hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare – emessa dal GIP del Tribunale di Bari su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari- a carico di cinque persone, di cui tre in carcere e due agli arresti domiciliari. Tra i destinatari della misura cautelare ci sono affiliati e figure apicali del clan Li Bergolis-Miucci, alcuni tra l’altro già detenuti in carcere per altri procedimenti. Sono accusati a vario titolo di spaccio di sostanze stupefacenti e possesso ed utilizzo illegale di apparati telefonici all’interno di istituti di detenzione, il tutto aggravato dall’agevolazione all’organizzazione mafiosa.

L'indagine è scaturita a seguito dell’arresto di un 28enne, avvenuto a Vieste nel marzo 2021, sempre per reati di droga, per il quale lo stesso è già stato condannato in secondo grado, nell’aprile di quest’anno, ad una pena di 2 anni e 8 mesi di reclusione. I successivi approfondimenti hanno quindi consentito di ricondurre l'attività di spaccio, apparentemente estemporanea, ad un contesto più ampio legato al controllo del territorio nel settore del narcotraffico a Vieste da parte di soggetti riconducibili al clan Li Bergolis-Miucci.






Questo è un articolo pubblicato il 14-07-2023 alle 10:32 sul giornale del 15 luglio 2023 - 20 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo, vieste

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ejG6





logoEV
qrcode